Enea Spazia è l’ibrida microcar

Enea Spazia è l’ibrida microcar

Enea Spazia è l’ibrida microcar, che Enea, l’ente per le nuove tecnologie, l’energia e l’ambiente, ha recentemente presentato a Villa Ada Smart Camp, parco urbano dedicato all’innovazione tecnologica e culturale.
Lo spazio è sorto quale evento integrante di “Villa Ada-Roma Incontra il Mondo”, manifestazione dell’Estate Romana, giunta quest’anno alla ventunesima edizione.

Vediamo in breve questa piccola, graziosa, vettura: Spazia è spinta da un powertrain ibrido messo a punto nel “Laboratorio Veicoli a basso impatto ambientale” dell’Enea, ed è in grado di viaggiare in modalità tradizionale, elettrica e ibrida.

Enea presenta Spazia, prototipo di microcar ibrida

Il propulsore diesel in alluminio da 440 cc e 4 kW, uguale a quello della maggior parte delle microcar in commercio, è stato modificato con l’aggiunta di un motore elettrico (sincrono a magneti permanenti da 48 V e 3 kW) sulla puleggia condotta del variatore di giri, alla cui alimentazione provvede un pacchetto di batterie polimeriche agli ioni di litio, nichel, cobalto e manganese da 88 V, 40 Ah. L’intero sistema occupa lo stesso spazio dei motori tradizionali, rendendo il tutto facilmente intercambiabile e permettendo alla Spazia di avere consumi ed emissioni ridotti rispetto alle classiche microcar.

Lascia un commento