GPL e metano, la vera alternativa anche per le flotte

GPL e metano, la vera alternativa anche per le flotte

Il GPL e il metano sono le prime alimentazioni alternative scelte dalle aziende per le auto delle loro flotte, con il gas naturale che viene scelto da oltre un terzo delle grandi aziende mentre il GPL è più popolare nelle piccole imprese. È quanto emerge dai risultati – presentati a H2R Ecomondo Rimini – del focus di ricerca del Vehicle Observatory di Arval, che nel 2014 si è concentrato sui temi di smart mobility, telematica, sicurezza e alimentazioni alternative. Sono state coinvolte oltre 250 aziende, che hanno risposto a questionario online e sono stati intervistati i responsabili flotte in merito alla propensione verso una propulsione o l’altra. Ai fini del risparmio, la scelta tra i due carburanti è considerata indifferente ma il metano è ritenuto più adeguato per ridurre l’impatto ambientale e più vantaggioso per usufruire di incentivi all’acquisto, mentre il GPL diventa la prima scelta laddove vi è necessità di accedere alle aree urbane limitate e durante alcuni blocchi al traffico. Le uniche criticità espresse sono state quelle nei confronti di una rete distributiva ancora non sufficiente in relazione al metano, mentre quanto al GPL, la limitazione al parcheggio al coperto (centri commerciali, garage, condominii) al solo primo piano interrato.

Lascia un commento