MobyDixit: la mobilità sostenibile sbarca a Palermo

MobyDixit: la mobilità sostenibile sbarca a Palermo

Sotto l’egida del Comune di Palermo e di Euromobility, l’Associazione dei Mobility Manager italiani, arriva per la prima volta al Sud e in Sicilia MobyDixit, una kermesse di tre giorni presso i Cantieri Culturali della Zisa e piazza Casa Professa nel quartiere Ballarò a porte aperte per il pubblico, le scuole, l’università e gli ordini professionali, con l’obiettivo di fare il punto sulla mobilità sostenibile, in Europa, in Italia e soprattutto a Palermo.
Il programma della 3 giorni dedicata alla mobilità sostenibile è ricco di dibattiti, workshop e iniziative di alto profilo scientifico per gli addetti ai lavori e quest’anno anche d’appeal per i cittadini di Palermo.
E ancora talk show sui temi della mobilità sostenibile, corsi di guida ecologica, una gara virtuale in bicicletta, la prima lettura scenica sulla mobilità e un tour a impatto zero (con bici, bus o auto elettriche Renault del servizio comunale di car sharing), workshop e iniziative di alto profilo scientifico per gli addetti ai lavori e quest’anno anche d’appeal per i cittadini di Palermo per visitare le meraviglie architettoniche e storiche oggi patrimonio dell’UNESCO. In più la consegna di una bici tandem a Ficarra e Picone per il Premio Pensieri & Pedali, la presentazione del protocollo d’intesa per la mobilità sostenibile nell’area vasta della Sicilia occidentale tra ANCI Sicilia, Comune di Palermo ed Euromobility e la collaborazione artistica con Ballarò d’Autunno – Dimmi come mangi e come ti muovi.
Si inizia giovedì 15 ottobre.

Lascia un commento