Peugeot 208 1.6 BlueHDi 100 S&S: consumi da record

Peugeot 208 1.6 BlueHDi 100 S&S: consumi da record

La nuova PEUGEOT 208 nella sua versione 1.6 BlueHDi 100 S&S ha stabilito il nuovo record dei consumi sulla lunga distanza
omologato dall’UTAC.
Ha percorso 2.152 km con 43 litri di Diesel, pari a un consumo
medio di carburante di soli 2,0 l/100 km.
Questo record conferma l’eccellenza tecnologica dei motori
diesel Euro 6 BlueHDi e il loro contributo alla riduzione
delle emissioni di CO2.
Queste prestazioni sono state realizzate a fine aprile sul
circuito di prove di PEUGEOT, a Belchamp in Francia, sotto il
controllo dell’ente di omologazione francese UTAC (Unione Tecnica dell’Automobile, del Motociclo e del Ciclo).
Per ottenere questo risultato, record assoluto
dei consumi sulla lunga distanza per un veicolo di serie, numerosi piloti si sono avvicendati al volante ogni 3-4 ore durante il test. La PEUGEOT 208 oggetto del test è una versione “a bassissimi consumi”.
Con consumi medi misti omologati a 3,0 l/100km ed emissioni contenute di 79g/km di CO2, si posiziona come il punto di riferimento mondiale per un modello di serie equipaggiato con un motore termico.

Questa versione è caratterizzata dalla presenza di uno spoiler aerodinamico posteriore e dall’adozione di pneumatici Michelin Energy Saver + a resistenza al rotolamento ultrabassa.
Questi valori sono già eccezionali, ma le qualità dinamiche della nuova PEUGEOT 208 – compattezza, leggerezza, piacere di guida – offrono un potenziale sufficiente per fare ancora meglio.
Sfida accettata, sfida vinta!
La tecnologia BlueHDi, che associa in modo esclusivo la SCR (Selective Catalytic Reduction) e il FAP con additivo, dimostra ancora una volta di essere il sistema di disinquinamento Diesel più efficace e più prestazionale del mercato.

Lascia un commento