Peugeot: propulsori più puliti, emissioni ridotte

Peugeot: propulsori più puliti, emissioni ridotte

PEUGEOT riduce in modo tangibile e rapido le emissioni di CO2 di tutti i suoi veicoli. L’adozione accelerata dei motori benzina 3 cilindri PureTech e Diesel BlueHDi, nonché i nuovi motori benzina 1.6 THP e i cambi automatici EAT6, collocano ormai 20 veicoli PEUGEOT al massimo livello della loro classe di potenza in termini di emissioni di CO2 (cinque PureTech, tre 1.6 THP e dodici BlueHDi).
La versione a bassissimi consumi della PEUGEOT 208 con 79g/km di CO2 diventa il veicolo termico più
risparmioso del mondo e la PEUGEOT 308 con 82 g/km di CO2 ottiene il record nel segmento C.
Queste motorizzazioni rispondono all’esigenza del marchio PEUGEOT di uno sviluppo rispettoso dell’ambiente, soprattutto mediante l’adozione di propulsori sempre più puliti e con emissioni di CO2 sempre più ridotte.
La performance ambientale di PEUGEOT permette al gruppo PSA PEUGEOT CITROËN di riconquistare la
leadership in Europa nel 2014 con una media di 110,3 g/km di CO2 in un mercato europeo la cui media è di
123,7g.

Lascia un commento