Eco Rallye Sanremo: Classe B Electric Drive scalda il motore

Eco Rallye Sanremo: Classe B Electric Drive scalda il motore

Venerdì 31 marzo e sabato 1 aprile, Classe B Electric Drive scende in pista per la seconda edizione dell’Eco Rallye Sanremo, un’avvincente gara di regolarità che vedrà impegnate nelle stesse prove del campionato italiano rally, auto elettriche, ibride a GPL, metano e idrogeno.
Un percorso di 310 chilometri, con ben 15 controlli orari. Nelle due giornate di gara gli equipaggi si sfideranno su nove prove a media, con tratti di strada chiusi al traffico e traguardo finale segreto che obbliga i concorrenti a mantenere la stessa media per l’intero percorso…
Al volante della Classe B Electric Drive, che gareggia con i colori di Edilfar Rent, il principale player italiano nel noleggio di auto elettriche, Maurizio Verini, per ben quattro volte sul podio del rally di Sanremo e Michèle Espinosi-Petit, la leggendaria ‘Biche’, protagonista di memorabili competizioni del passato. La gara è valida per il Campionato Italiano Energie Rinnovabili e Alternative Regolarità e per l’Electric and New Energy Championship FIA.


Dalle pit-lane del mondiale di Formula 1, all’Eco Rallye Sanremo: la mobilità elettrica è sempre più protagonista nelle competizioni sportive, confermando le prestazioni e le grandi potenzialità delle motorizzazioni ibride. Edilfar Rent, il primo operatore di noleggio ad aver raccolto la sfida della nuova era della mobilità, schiera sulla griglia di partenza dell’Eco Rallye Sanremo una Classe B Electric Drive.
Al volante del monovolume 100% elettrico della Stella, Maurizio Verini, campione italiano ed europeo rally nel ‘74 e ‘75, affiancato dalla navigatrice Michèle ‘Biche’ Espinosi-Petit, vincitrice del rally Montecarlo del ‘73, nel Tour de Corse del ‘74.

Lascia un commento