ACI: verso la rivoluzione elettrica nella mobilità

ACI: verso la rivoluzione elettrica nella mobilità

Veicoli elettrici? Sì, grazie! E’ in forte crescita l’interesse delle Amministrazioni e dei cittadini verso questa forma di mobilità: a febbraio è stata inaugurata la prima colonnina di ricarica veloce e il Governo ha annunciato un programma di diffusione nazionale delle infrastrutture di ricarica. Il Comune di Roma sta operando parallelamente una scelta a favore dell’ecologia con la realizzazione della ZTL “Tridente A1”, riservata ai soli veicoli elettrici, e la definizione di un piano di sviluppo dei punti di ricarica.
L’Automobile Club Roma – nel quadro dei protocolli già siglati con l’Amministrazione Capitolina e il Municipio Roma Centro – è stato precursore della rivoluzione elettrica nella mobilità stipulando una convenzione con la società Edilfar Rent, in base alla quale le delegazioni ACI del Centro storico di Roma si propongono come centri di noleggio di smart electric drive e smart ebike.

soccorso_aci_auto_elettriche
Per dimostrare le grandi potenzialità della mobilità elettrica in città, ACI, Automobile Club Roma e il Municipio Roma Centro hanno allestito dal 12 al 15 maggio uno spazio espositivo nella Galleria Caracciolo in via Marsala 8 a Roma, presso la sede dell’ACI, dove i cittadini possono testare on the road le smart electric drive e smart ebike. Esperti dell’ACI spiegano anche i benefici economici ed ambientali della mobilità elettrica, fornendo chiarimenti sui sistemi di ricarica e sul piano di diffusione delle infrastrutture.
Nell’ambito della manifestazione è stato presentato il carro di soccorso stradale ACI Global, allestito con sistema di ricarica sperimentale dei mezzi elettrici su strada e realizzato grazie ad una collaborazione in atto tra ENEL, ACI Global e ACI Consult, oltre alla bio-carrozza POMOS e alle ultime novità nel settore della ricarica illustrate dal prof. Fabio Massimo Frattale Mascioli, professore di elettrotecnica dell’Università “La Sapienza”.

Lascia un commento