IoSonoElettrica ha dato la scossa all’Italia

IoSonoElettrica ha dato la scossa all’Italia

Con IoSonoElettrica, il primo giro d’Italia con un’auto elettrica a impatto zero, Mercedes-Benz‎ ha attraversato 18 grandi e piccole città lungo la Penisola da ottobre a dicembre‎ per raccontare una mobilità elettrica vicina e concreta. IoSonoElettrica è stato possibile grazie alla collaborazione di Enel, ACI, Michelin e Fondazione Laureus Italia: stakeholders, istituzioni e partner impegnati nei rispettivi ruoli e responsabilità, nel comune obiettivo dello sviluppo della mobilità elettrica. Ecco il bilancio a conclusione di un’avventura in cui l’elettrica ha dato la scossa, anzi un vero scossone all’Italia, sensibilizzando, interessando, affascinando.

Classe_B_Electric_Drive_Tour_6_

Tre Classe B Electric Drive, motore di questo viaggio nel cuore del Bel Paese, hanno percorso oltre 17.000 km, da Bolzano a Matera, da Genova a Bari, per unire gli italiani oltre i confini delle grandi aree metropolitane e dimostrare che la tecnologia è ormai matura e si può finalmente creare una vera cultura della mobilità elettrica. In ogni città il tour è stata l’occasione per incontrare tanti italiani, appassionati, istituzioni e addetti ai lavori. Ultima fermata del giro d’Italia, LifeGate, punto di riferimento per la sostenibilità in Italia che, grazie al progetto Impatto Zero®, ha compensato i 7.538 kg di CO2 generati dal tour contribuendo alla tutela di oltre 15.000 mq del Parco del Ticino, alle porte di Milano.

Lascia un commento