Nissan LEAF, elettrica dal sangue blu

Nissan LEAF, elettrica dal sangue blu

Nissan LEAF dai mille colori! Oltre al verde che caratterizza il suo status di 100% elettrica, ora ci si domanda se inizi a piacerle anche il blu, o meglio il sangue blu. Ieri ha ricevuto, infatti, una visita veramente regale: il Principe di Galles ha visitato l’impianto inglese di Nissan, che ha sede a Sunderland, per seguire il processo di produzione della LEAF e conoscere il programma “Nissan Skills Foundation”, finalizzato alla creazione di posti di lavoro.
Così Prince Charles ha mantenuto costante la relazione che lo lega al sito produttivo da oltre 30 anni, da quando, cioè, durante un viaggio in Giappone nel 1986, prese parte alla tradizionale cerimonia giapponese “Daruma” con la quale si sanciva l’inizio dei lavori per la costruzione della fabbrica di Sunderland, spostandosi a bordo di un veicolo elettrico Nissan all’interno dell’impianto di Zama.

128611_1_5
Torniamo ai giorni nostri e alla visita degli impianti durante la quale il Principe del Galles ha potuto verificare come, dopo 29 anni di studi sulla tecnologia dei veicoli elettrici, Nissan sia riuscita a fare della LEAF la vettura elettrica più venduta nella storia dell’auto, parlando di questo progetto con il personale dell’impianto.
La LEAF, prima auto elettrica al mondo ad essere prodotta di serie e su vasta scala, è in produzione nel sito inglese dal 2013.

Lascia un commento