Volvo per l’elettrico: serve ricarica semplice e con estensione globale

Volvo per l’elettrico: serve ricarica semplice e con estensione globale

Volvo Cars lancia un appello all’industria automobilistica per la standardizzazione della ricarica delle auto elettriche. Al fine di consolidare la crescente popolarità dei veicoli elettrici e garantire la piena accettazione della tecnologia da parte dei clienti, Peter Mertens, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Car Group, sostiene che è necessaria un’infrastruttura di ricarica semplice, standardizzata, rapida e con estensione globale.
Stando alle affermazioni di Mertens, la Casa svedese ritiene che l’industria automobilistica globale debba battersi per l’introduzione di una infrastruttura standardizzata per la ricarica delle automobili elettriche.

111096_Peter_Mertens_Senior_Vice_President_Research_and_Development_Volvo_Car
Per sostenere questa campagna in favore di uno standard globale per la ricarica delle auto elettriche, Volvo Cars ha deciso di appoggiare la Charging Interface Initiative, un consorzio di stakeholder che è stato fondato allo scopo di affermare il Sistema di Ricarica Combinato (CCS – Combined Charging System) sviluppato da questi ultimi come potenziale standard per la ricarica dei veicoli alimentati a batterie.
Volvo Cars è una delle principali Case costruttrici di automobili ibride con sistema plug-in e si propone di offrire una variante ibrida plug-in per ciascun nuovo modello introdotto nell’ambito del suo piano di rinnovamento dell’intero portafoglio di prodotti nei prossimi anni. La Casa svedese introdurrà un veicolo completamente elettrico nel 2019, basato sulla sua architettura di prodotto modulare SPA.

Lascia un commento