Ford: quando la guida autonoma ci rende… più autonomi

Ford: quando la guida autonoma ci rende… più autonomi

La ricerca condotta da Ford conferma che i veicoli a guida autonoma ci renderanno più felici e più liberi, insomma… più autonomi! Come a dire “Rilassatevi e godetevi il viaggio”. Ma andiamo con ordine: da un sondaggio commissionato da Ford, condotto su un campione di 5.000 europei, emerge che l’80% ne approfitterebbe per rilassarsi e godersi il panorama, il 72% per parlare al telefono, il 64% per mangiare un boccone. E poi per leggere un libro, guardare un film, navigare su internet, schiacciare un pisolino.
Il 16% delle madri si fiderebbe di lasciar viaggiare i bambini da soli per andare a scuola… e questo è un dato sintomatico, parola di una mamma!

logo ford

La ricerca ha rivelato, inoltre, che i veicoli autonomi sono preferiti alle vetture tradizionali quando si tratta di uscire nel proprio tempo libero ma anche per i trasferimenti pendolari, e che quasi la metà degli intervistati, ritiene che una self-driving car sarebbe più sicura.
Detto questo, segnaliamo che Ford nel 2017 inizierà i test delle tecnologie per la guida autonoma sulle strade europee e contestualmente intensificherà quelli già attivi negli USA. La guida attiva è sempre più vicina?

Lascia un commento