Volvo Cars e Luminar, verso la guida autonoma

Volvo Cars e Luminar, verso la guida autonoma

Volvo Cars e Luminar – una start-up di punta che opera nel settore delle tecnologie avanzate per sensori da utilizzare sulle vetture con guida autonoma – presentano il più recente sensore LiDAR e le capacità di percezione più avanzate oggi disponibili sul mercato in occasione dell’evento Automobility LA, in programma in questi giorni a Los Angeles.
L’evoluzione, tutt’ora in corso, della tecnologia LiDAR, che si serve di segnali laser a impulsi per rilevare gli oggetti, è fondamentale per la realizzazione di veicoli autonomi sicuri. La tecnologia consente alle vetture dotate di guida autonoma di gestire in completa sicurezza contesti di traffico complessi e velocità più elevate, dotando queste automobili di capacità di percezione a lunga distanza affidabili.
Una tecnologia come LiDAR può davvero contribuire a trasformare in realtà la visione del trasporto con veicoli autonomi presentata dalla Casa Automobilistica all’inizio di quest’anno attraverso la concept car Volvo 360c. Lo sviluppo della tecnologia LiDAR e di capacità di percezione avanzate è uno dei numerosi modi attraverso cui Volvo Cars e i suoi partner si stanno impegnando per realizzare vetture completamente autonome e sicure da introdurre sul mercato.
Le nuove capacità di percezione cui Luminar sta lavorando in collaborazione con Volvo Cars consentono al sistema di rilevare il corpo umano individuandone persino i singoli arti, come braccia e gambe – un livello di dettaglio che prima non era raggiungibile con questo tipo di sensore.

La nuova tecnologia è in grado di individuare la presenza di oggetti a una distanza fino a 250 metri, di gran lunga superiore alla distanza gestita da qualunque tecnologia LiDAR attualmente disponibile.
“La tecnologia di guida autonoma porterà la sicurezza della guida a un livello del tutto nuovo, che supera i limiti umani. Questa promessa di miglioramento della sicurezza è ciò che spinge Volvo Cars a voler essere leader nell’ambito della guida autonoma. In ultima analisi, questa tecnologia creerà anche nuovi vantaggi per i nostri clienti e per la società in generale,” ha affermato Henrik Green, Senior Vice President Ricerca & Sviluppo di Volvo Cars. “Luminar condivide la nostra ambizione di trasformare tali vantaggi in qualcosa di reale e la nuova tecnologia di percezione rappresenta un importante passo avanti in questa direzione.”

Lascia un commento