Conferme e novità in Casa Nissan

Conferme e novità in Casa Nissan

Grandi risultati per Nissan Italia, che chiude l’anno fiscale con una quota di mercato pari al 3,8% e che nel mese di marzo segna un incremento del 18,4% nel mercato delle autovetture rispetto allo stesso periodo del 2013. A questi valori hanno contribuito prodotti come la Nissan Qashqai, ancora una volta leader nel segmento dei crossover, con ben 7.533 immatricolazioni nel solo trimestre gennaio-marzo, e Nissan Juke, nella top ten di segmento, con ben 1.019 immatricolazioni nel singolo mese di marzo. In questo contesto, Qashqai rafforza anche la sua posizione nella top ten del segmento diesel, con 2.626 unità immatricolate e si posiziona al secondo posto tra le vetture di segmento C, sia nel singolo mese di marzo, che nel trimestre cumulato, gennaio-marzo. Nello stesso periodo dell’anno, ottimi risultati anche per Nissan Micra, con ben 3.565 unità immatricolate e per la pluripremiata Leaf, padrona nel segmento dei veicoli elettrici, con 183 unità.

Ampliata la gamma motori della crossover Qashqai, con l’arrivo di un nuovo quattro cilindri DIG-T turbocompresso a benzina 1.600, conforme alle norme Euro6. Con una potenza di 163 Cv e una coppia di 240 Nm, il nuovo motore, abbinato alla trazione anteriore e ad un cambio manuale a sei rapporti, consente prestazioni di rilievo, sia in velocità (200 km/h) che in accelerazione (9,1 secondi da 0 a 100 km/h), mentre, grazie alla sofisticata tecnologia costruttiva e alla presenza del sistema start&stop, i consumi sono limitati a 5,8 l/100 km in media e le emissioni contenute in 134 g/km di CO2.
Al debutto sul mercato italiano la Juke NISMO RS, entusiasmante versione sportiva della originale crossover compatta Nissan. La nuova vettura a trazione posteriore o integrale è equipaggiata con l’evoluzione in chiave prestazionale del 1.600 DIG-T turbo, che ora vanta 218 Cv e una coppia di 250 o 280 Nm, secondo le versioni. Completano il raffinato quadro tecnico, il differenziale autobloccante abbinato alla trazione posteriore, l’impianto frenante potenziato e i cambi manuale o automatico Xtronic a otto rapporti con leve al volante.

Lascia un commento