Ford Focus ST, apprezzata ‘performance car’

Ford Focus ST, apprezzata ‘performance car’

Una vera “performance car”, decisamente apprezzata dalla clientela come testimoniano gli acquirenti… Le vendite dalla Ford Focus ST sono infatti raddoppiate dal lancio della nuova versione TDCi 2.0 da 185 cavalli, che all’inizio di quest’anno ha affiancato la motorizzazione EcoBoost 2.0 da 250 cavalli.
In Europa, Ford ha venduto 10.000 Focus ST nei primi 10 mesi dell’anno, con una domanda equamente distribuita tra la versione TDCi (46%) ed EcoBoost (54%).
La Focus ST TDCi 2.0 sarà disponibile, entro la fine dell’anno, anche in un’edita versione con cambio Powershift a doppia frizione, dotata di ‘paddle’ al volante. La trasmissione Ford PowerShift potrà essere impostata sia in modalità completamente automatica che in manuale: in quest’ultimo caso, il guidatore potrà cambiare marcia rapidamente senza staccare le mani dal volante, per un’esperienza di guida da vera sportiva di razza.

Focus ST paddles

La trasmissione automatica sarà impostabile anche in modalità ‘Sport’, che innalza il numero di giri in cui avviene il cambio delle marce e scala automaticamente in staccata per garantire un controllo più preciso durante le frenate.
“La nuova Ford Focus ST è una delle più apprezzate ‘performance car’ in Europa, e con l’introduzione della versione TDCi ha esteso ulteriormente il suo appeal tra i clienti che cercano un’auto sportiva da poter utilizzare anche tutti i giorni”, ha dichiarato Roelant de Waard, Vice Presidente Marketing, Vendite e Assistenza, di Ford Europa. “Con la nuova trasmissione Powershift, la Focus ST diesel passa istantaneamente dalla comodità della modalità automatica alla dinamicità del cambio manuale con ‘paddle’ al volante, adattandosi a ogni condizione di guida”.

Lascia un commento