Gruppo BMW, crescita costante trainata dalla Serie 2 Cabrio

Gruppo BMW, crescita costante trainata dalla Serie 2 Cabrio

Crescita costante del gruppo BMW anche a settembre, con quasi 200.000 unità vendute e un aumento del 5,3% rispetto allo stesso mese del 2013. Sono così oltre un milione e mezzo le BMW, MINI e Rolls Royce commercializzate dall’inizio del 2014: un altro record storico che testimonia il successo su tutti i mercati a livello internazionale, Europa compresa, con un 3,4% in più nei confronti dell’anno precedente. Sempre forte l’ascesa del brand BMW, con una performance al di là delle aspettative della elettrica i3 (oltre 10.000 esemplari), in ripresa MINI ed eccellenti i valori di Rolls Royce, a più 24,3% nei primi nove mesi del 2014. Risultati straordinari per BMW Motorrad che tra gennaio e settembre ha venduto oltre 100.000 tra moto e maxi scooter, stabilendo il nuovo record di sempre con un aumento del 7,6% nei confronti dell’anno precedente.

In questo quadro complessivamente positivo, si inseriscono i dati di rilievo del gruppo nel nostro Paese, nonostante il perdurare delle difficoltà, con un incremento delle vendite, nei primi otto mesi del 2014, del 2% rispetto al 2013, per un totale di 40.500 vetture.
Il costante sviluppo della gamma BMW vede in primo piano il lancio della nuova Serie 2 Cabrio, derivata della più sportiva fra le vetture compatte del marchio ed erede della vettura premium a cielo aperto di maggiore successo nel mondo, venduta in oltre 130.000 unità.

Lascia un commento