UNRAE: vendite in crescita ma parco auto ancora troppo anziano…

UNRAE: vendite in crescita ma parco auto ancora troppo anziano…

L’anno 2015 si è chiuso, secondo i dati diffusi dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti,
con 1.574.872 autovetture vendute, in crescita del 15,8% rispetto alle 1.360.578 dello scorso anno.
Nel solo mese di dicembre, sono state immatricolate 109.395 autovetture con un incremento del
18,7% rispetto alle 92.199 auto vendute nello stesso periodo dello scorso anno.
“Il mercato dell’auto nel corso del 2015 ha invertito positivamente il proprio trend – ha
commentato Massimo Nordio, Presidente dell’UNRAE, l’Associazione delle Case automobilistiche
estere – grazie al contributo poderoso del noleggio, che nel breve termine ha accompagnato eventi
importanti come l’Expo, e nel lungo termine ha visto il rinnovo di contratti prolungati, e alla ripresa
del canale dei privati soprattutto per le fortissime promozioni messe in campo da Case e
Concessionari”. “Nessuno sa – continua Nordio – quanto questo sforzo economico possa proseguire
e questo, oggettivamente, frena l’ottimismo nelle previsioni del 2016. Resta, e questo è certo, il
problema irrisolto della vetustà del parco circolante italiano, che ormai si porta dietro più di 16
milioni di vetture Euro 0, 1, 2 e 3, in gran parte realisticamente in possesso di quelle famiglie
ancora con ridotta capacità di spesa per la sostituzione della vettura. All’attuale velocità di rinnovo
ci impiegheremmo 20 anni per sostituire tutto il parco ante Euro 4 e questo è paradossale”.

Lascia un commento