Porsche 911 RSR, nuova evoluzione

Porsche 911 RSR, nuova evoluzione

Porsche inaugura la stagione Motorsport 2017 con una vettura da corsa GT completamente rinnovata. La nuova 911 RSR sfrutta il vantaggio di tutte le possibilità offerte dal regolamento GT per la 24 Ore di Le Mans e, accanto ad una coerente struttura leggera, punta sulla disposizione del modernissimo motore boxer aspirato a sei cilindri posizionato davanti all’asse posteriore. Il propulsore da quattro litri, estremamente leggero, con iniezione diretta e comando valvola a punto fisso, si contraddistingue per la straordinaria efficienza. La nuova 911 RSR debutterà in pista nel Gennaio 2017, alla 24 Ore di Daytona.

M16_5490
“Anche se conserva il tipico design 911, si tratta della più grande evoluzione nella storia del nostro modello GT di punta”, dichiara il Direttore del reparto Porsche Motorsport, Dr. Frank-Steffen Walliser. La nuova 911 RSR rappresenta una nuova evoluzione: telaio, struttura della carrozzeria, concetto aerodinamico, motore e cambio sono stati completamente riprogettati. Il nuovo concetto del motore ha permesso agli ingegneri di installare un diffusore posteriore particolarmente generoso. La combinazione con uno spoiler posteriore montato in alto e ispirato alla vettura da corsa LMP1, la 919 Hybrid, ha notevolmente migliorato il livello di deportanza e di efficienza aerodinamica.

Lascia un commento