Smart, mobilità urbana fuori dagli schemi

Smart, mobilità urbana fuori dagli schemi

Smart ha festeggiato il suo 20° compleanno al Salone dell’Auto di Parigi presentando una show car che reinterpreta il piacere della guida urbana con una sferzata di freschezza. smart forease è un’auto dal carattere estroverso, una soluzione semplice per la mobilità urbana. Una citycar per viaggiare open-air e senza stress nel caos metropolitano, grazie anche alla trazione 100% elettrica. La configurazione aperta e lo stile minimalista di smart forease sono un omaggio ai rivoluzionari studi smart “crossblade” (2001) e “forspeed” (2011).
Con la show car forease, smart si è concentrata sul suo lato più cool: fuori dagli schemi, ridotta all’essenziale, rigorosamente aperta , naturalmente, elettrica. Uno studio che strizza l’occhio al claim originale di smart – ‘reduce to the max’ – ed esprime la mobilità urbana più autentica che, oggi come allora, è l’idea su cui si fonda il brand.


smart forease, così come il marchio stesso, è sinonimo di carica emozionale, gioia di vivere e di uno stile di vita sostenibile. La sua bellezza non convenzionale nasce dall’abitacolo che si apre verso l’ambiente esterno, dalla rinuncia al tetto e dal parabrezza più corto. Con il colore bianco metallizzato brillante, messo in risalto da originali dettagli in ‘stream green’, sono ambasciatori di un’esperienza di guida senza pensieri, libera dalle convenzioni, ma sempre in armonia con l’ambiente.
“smart forease trasmette in modo semplice e diretto il piacere di guidare in città, e rappresenta una mobilità elettrica urbana senza compromessi”, ha dichiarato Katrin Adt, da ottobre nuova responsabile di smart. “Nel dubbio, smart sceglie sempre un approccio sistematico che in questo caso restituisce al guidatore una sensazione di libertà sostenibile alla guida.”

Lascia un commento