Ad “Automotoretrò” i gioielli di Casa Fiat

Ad “Automotoretrò” i gioielli di Casa Fiat

A Torino, da oggi fino al 15 febbraio, Fiat partecipa alla 33esima edizione di “Automotoretrò” esponendo alcuni preziosi esemplari che sapranno certamente attirare l’attenzione di un pubblico esperto e appassionato proveniente da tutt’Europa.
Sullo stand Fiat sarà invece esposta una versione carrozzata torpedo della Zero (1913), prima vettura della Casa di cilindrata contenuta prodotta in grande serie, che affiancherà un’altra sessantenne d’eccezione, la 600, presentata a Ginevra nel marzo 1955 e presente all’evento torinese con un esemplare appartenente alla collezione storica Fiat.

Fiat_600-trasformabile-1957
Presenti anche il nuovo crossover Fiat 500X nell’esclusiva verniciatura Rosso Amore tristrato, affiancata dalla sua più illustre antenata, la Nuova 500, rappresentata da un esemplare rosso della serie F (1966), proveniente da una collezione privata.

Fiat_600-1959
All’esterno della fiera saranno allestite due aree dedicate dove il pubblico potrà ammirare le ultime novità dei marchi Jeep e Abarth, quest’ultimo presente nella zona Racing con l’esposizione della nuova 695 Biposto, la “più piccola delle supercar” che porta le emozioni della pista su una vettura per tutti i giorni come dimostra un’accelerazione 0-100km/h in soli 5,9”.

Lascia un commento