Detroit: stile, performance e maestria artigianale per la Lexus Coupé LC 500

Detroit: stile, performance e maestria artigianale per la Lexus Coupé LC 500

Una nuova architettura sviluppata per massimizzare il comportamento dinamico e le performance, un lavoro corale tra team di Design ed Engineering per realizzare un prodotto unico e stupefacente sotto tutti i punti di vista. Il risultato è una berlina di lusso dalle linee fluide e dal design elegante. E Lexus incanta il Salone di Detroit, location scelta per la premiere.
Quando il concept LF-LC di Lexus fece il suo esordio in occasione del North American International Auto Show nel 2012, stampa, clienti e appassionati del settore si chiesero se una vettura dalle forme e proporzioni così estreme si sarebbe mai potuta evolvere in una coupé 2+2 di serie.
Oggi, a distanza di quattro anni, Lexus presenta la nuova coupé LC 500, un modello le cui forme tese e slanciate anticipano la cifra stilistica che caratterizzerà i futuri modelli del Brand.

LEX-LC5-CY16-0014 low
Al di là delle caratteristiche estetiche e delle performance motoristiche, la nuova LC 500 diventa oggi il simbolo dei risultati ottenuti grazie alla strettissima collaborazione tra il team di designer e quello degli ingegneri; un impegno congiunto che ha aiutato a superare i tutte le sfide che si sono presentate.
Decisamente una sintesi tra le competenze ingegneristiche e quelle di design, che va così a simbolizzare l’inizio di una nuova fase per Lexus.

Lascia un commento