DS: savoir-faire alla francese

DS: savoir-faire alla francese

Ospite d’eccezione dello stand Citroën, dalla cui costola ha preso vita negli ultimi anni, DS ha visto nel Salone di Parigi l’occasione ideale per rafforzare ulteriormente la propria individualità, dopo che lo status di marchio autonomo le era stato attribuito ufficialmente lo scorso 1° giungo.
Una nuova realtà dunque, che nella sede parigina ha espresso chiaramente la propria ambizione: permettere all’automobile francese di rinnovare il top di gamma.

DS 3

Dopo i primi passi mossi in questi mesi estivi, ecco DS al Salone dell’Automobile, in uno spazio che si è subito trasformato in un universo di eleganza, avanguardia e savoir-faire alla francese!
In questa sede i flettori sono puntati sui concept che delineano il futuro della Marca: DIVINE DS e DS 3 INES DE LA FRESSANGE PARIS CONCEPT.

In mostra anche le ultime novità tecnologiche e i nuovi servizi di connessione DS Connect Box e Scan MyDS.

Brand a tutti gli effetti,quindi, DS vanta una partenza sprint con 500.000 ordini dalla commercializzazione di DS 3 nel 2010.
Oggi la gamma DS offre tre modelli: DS3 (con DS 3 CABRIO), DS 4 e DS 5, completata da DS 5LS e da DS 6,
entrambe vendute in Cina.

Lascia un commento