A Ecomondo BMW ha presentato i8 e i3

A Ecomondo BMW ha presentato i8 e i3

BMW Italia è tornata a H2R 2014 esponendo staticamente la BMW i8, un nuovo concetto di sportiva, dal design aerodinamico e dalla struttura in carbonio, più sostenibile grazie alla tecnologia ad alta efficienza BMW eDrive e ai materiali riciclabili usati per gli interni. La BMW i8 è un’ibrida plug-in con i vantaggi di un’innovativa tecnologia che unisce motore elettrico e motore a combustione, buone performance con consumi ed emissioni estremamente ridotti. Nell’area esterna di H2R dedicata ai test drive (dopo l’anteprima della scorsa edizione) è tornata la city car BMW i3 (disponibile nei test drive anche nella versione Range Extender) che grazie al suo motore elettrico ad emissioni zero garantisce una perfetta mobilità nei centri urbani. Grande successo ha riscosso nei test drive, sia per la sua sorprendente accelerazione mozzafiato sia per l’autonomia della batteria HV (batteria ad alta tensione agli ioni di litio) fino a 160 km, che consente di muoversi agilmente in città, ma anche di effettuare, senza preoccupazioni, comode trasferte fuori città. A H2R 2014, grande interesse ha riscosso l’illustrazione del nuovo progetto “start-up U&I powered by BMW i” un’iniziativa indirizzata al mondo delle imprese orientate all’utilizzo responsabile ed efficiente dell’energia che ha selezionato l’utilizzo della giovane start-up “smart domotics” che integra la vettura in sistemi di domotica per le case del futuro. Nel dettaglio, Smart Domotics è l’azienda che ha presentato il miglior progetto proponendo un utilizzo innovativo della BMW i3 come parte integrata (e connessa) del sistema energetico dell’abitazione. I vantaggi della sinergia tra il veicolo elettrico e l’impianto/edificio da cui esso viene ricaricato sono molteplici: si passa a un utilizzo più efficiente dell’energia con costi minori (o azzerati) di ricarica e nessun sovraccarico quando ci sono ricarica e consumi insieme.

Lascia un commento