La Stella brilla al CES

La Stella brilla al CES

Al Consumer Electronics Show di Las Vegas, che terrà dal 8 all’11 gennaio 2019, il Gruppo Daimler apre una finestra sul futuro della mobilità. Tra gli highlights del Salone: la world première della nuova CLA e il debutto sul mercato US della EQC e del rivoluzionario Vision URBANETIC. Dopo la Mercedes-Benz press conference (8 gennaio, ore11:00 ora locale), Sajjad Khan, Member of the Divisional Board of Mercedes-Benz Cars, CASE and Vice President Digital Vehicle & Mobility, offrirà una panoramica sugli sviluppi della strategia CASE: Connected, Autonomous, Shared & Service and Electric Drive. Nel pomeriggio, Wilfried Porth, Member of the Board of Management of Daimler AG and Human Resources and Director of Labour Relations at Daimler AG’s Mercedes-Benz Vans, darà una visione del futuro della mobilità con il Vision URBANETIC.
Al CES di Las Vegas fa la sua première internazionale la nuova CLA che porta a bordo l’innovazione tecnologica dell’MBUX (Mercedes-Benz User Experience) con nuove funzionalità. La nuova CLA non è soltato la vettura più affascinante del suo segmento, ma anche intelligente, grazie ad una serie di soluzioni avanzate come l’MBUX Interior Assistant che interagisce attraverso comandi gestuali, la realtà aumentata per la navigazione e la capacità di comprendere comandi vocali indiretti. Disponibile a bordo anche l’ENERGIZING COACH che fornisce consigli di fitness individuali.

Mercedes-Benz Vision URBANETIC People-Mover-Modul
Mercedes-Benz Vision URBANETIC people-mover module

A Las Vegas festeggia la sua anteprima statunitense anche la EQC – la Oprima Mercedes 100% elettrica della famiglia EQ. EQC si inserisce nel segmento dei SUV crossover. La linea del tetto allungata, il design dei finestrini con la linea di cintura bassa e la rientranza posteriore del tetto in stile coupé, la posizionano esteticamente tra un SUV e un SUV-Coupé. Elementi estetici che sottolineano anche uno spiccato dinamismo nelle prestazioni: grazie ai due motori elettrici montati sull’asse anteriore e posteriore EQC offre ben 300 kW di potenza e un’autonomia elettrica di oltre 450 km nel ciclo NEDC (dati provvisori).
Tra i protagonisti della Stella al Consumer Electronics Show 2019 anche il Vision URBANETIC ambasciatore di una strategia di mobilità rivoluzionaria che si spinge ben oltre i veicoli autonomi come li intendiamo oggi.

Lascia un commento