A Los Angeles la Mustang Shelby® GT350 fa sognare

A Los Angeles la Mustang Shelby® GT350 fa sognare

Una delle Mustang più leggendarie è pronta a tornare sulle scene: Ford ha svelato, in occasione del Salone di Los Angeles 2014, la nuova Mustang Shelby® GT350, un’icona presentata per la prima volta nel 1965.
Dopo quasi 50 anni di successi, la nuova Mustang Shelby GT350 torna così a far sognare con il più potente motore aspirato Ford di produzione e prestazioni senza concorrenti.
Per sviluppare la nuova GT350, che sarà inizialmente disponibile solo in Nord America, gli ingegneri Ford hanno dedicato la massima attenzione ai dettagli, utilizzato materiali innovativi e implementato nuove tecnologie.
Il nuovo propulsore da 5,2 litri è il primo V8 Ford ad avvalersi di un albero a gomiti con design ‘flat plane’, un design normalmente adottato solo da auto destinate alle corse e dalle supersportive europee.The All-new Shelby GT350 Mustang CGI image
Il risultato è il motore Ford di produzione più potente di sempre, con più di 500 cavalli e oltre 540 Nm di coppia, erogata con una curva straordinariamente piatta. Le prestazioni sono ulteriormente esaltate dal cambio manuale ultraleggero e dal differenziale Torsen a slittamento limitato, che migliora il grip tra i cordoli e in accelerazione.
Esteticamente salta allo sguardo il carattere atletico della vettura, mentre gli interni sono stati progettati per accompagnare il guidatore tra i cordoli e tra le curve più impegnative, a partire dal nuovo volante piatto ‘flat bottom’.

 

The All-new Shelby GT350 Mustang CGI image
I controlli elettronici e gli strumenti sono stati rivisti per adeguarsi alla maggiore potenza della Mustang Shelby GT350. La personalizzazione della risposta permette di selezionare 5 modalità che modificano il comportamento di ABS, controllo di stabilità, controllo della trazione, servosterzo, mappatura dell’acceleratore, ammortizzatori e scarico.

Lascia un commento