Nuova Honda Acura NSX

Nuova Honda Acura NSX

Non è un anniversario ufficiale, ma sono ormai passati ventisei anni dalla comparsa della prima Honda NSX. La risposta nipponica al dominio di Porsche e Ferrari si concretizzò, infatti, al Chicago Auto Show del 1989. Emozione, dunque a Detroit, per la ricomparsa della più moderna ed innovativa super car Nuova Honda Acura NSX, che sfoggia una livrea rosso fuoco in chiara competizione con una concorrente, ormai… italo-americana.

Honda ripropone dunque una storica sfida, sportiva e commerciale: questa berlinetta ibrida da oltre 500 Cv, è una creatura vezzeggiata ed amata alla follia, basti pensare che nascerà in uno stabilimento dedicato solo a lei, il Performance Manufacturing Center di Marysville, in Ohio. Qui un centinaio di addetti ai lavori altamente qualificati ne cureranno ogni aspetto, unendo spirito artigiano e soluzioni d’altissima tecnologia.

Il lungo processo di sviluppo e collaudo, ci mostra ora a Detroit una NSX di serie più lunga di 3 cm e più larga di 1 cm, rispetto all’antenata, con un minimo spostamento in avanti della cabina di guida. Corpo vettura basso e largo, superfici sinuose, frontale aggressivo e coda che rende omaggio alla NSX originale.

Dopo un quarto di secolo torna la berlinetta Honda NSX

Il motore V6 twin-turbo, centrale posteriore, è montato longitudinalmente: trasmette la potenza al posteriore grazie ad un cambio DCT a 9 rapporti e incorpora l’unità elettrica principale, mentre altri due motori elettrici sono collocati in corrispondenza delle ruote anteriori.

Dopo un quarto di secolo torna la berlinetta Honda NSX

”La nuova NSX è il prodotto di ciò che definiamo ‘design ad intreccio dinamico”, ha dichiarato Michelle Christensen, responsabile del design esterno. “ Fonde idealmente le emozionanti linee delle auto sportive alle funzioni necessarie ad una supercar”.

Dopo un quarto di secolo torna la berlinetta Honda NSX

Lascia un commento