Opel Astra la leggera…

Opel Astra la leggera…

Più leggera e compatta ma con un abitacolo più spazioso: in nuova Opel Astra tutto è improntato alla massima efficienza. Questo criterio è stato seguito nel design della vettura e nella realizzazione dei vari componenti e il risultato è un veicolo intelligente, in pieno stile Astra. La prossima generazione della popolare compatta che debutta al Salone Internazionale dell’Automobile di Francoforte è dotata di una architettura nuova e leggera, la carrozzeria è chiaramente più snella e i
motori in alluminio sono potenti, leggeri e dalle emissioni ridotte al minimo. Nell’insieme,
nuova Astra pesa fino a 200 kg in meno rispetto al modello attuale. Progettata interamente per la leggerezza: la nuova architettura Monza Concept, il futuristico veicolo presentato al Salone Internazionale di Francoforte del 2013, è il modello a cui si è ispirata l’undicesima generazione della compatta a marchio Opel. Ogni elemento di questo studio trasuda efficienza. Nuova Astra trasforma questa vision in realtà con grande coerenza: in base al modello e all’allestimento, la vettura pesa infatti fino a 200 kg (e in ogni caso almeno 120 kg) in meno del modello attuale.

cq5dam.web.1280.1280-1

La nuova architettura del veicolo è stata accuratamente snellita e gioca un ruolo preponderante nella riduzione del peso: la scocca nuda (il cosiddetto body-in-white) e la struttura sono state alleggerite di oltre il 20%, passando da 357 a 280 kg. Il peso del telaio è stato ridotto di 50 kg, grazie per esempio all’impiego di acciai leggeri alto e ultraresistenziali, all’uso di telai ausiliari compatti e alle modifiche alle sospensioni anteriori e posteriori.
Altre misure per diminuire dimensioni e massa totale sono la riduzione dello sbalzo anteriore e posteriore e un sistema di scarico più leggero del 25%, che consente di risparmiare circa 4,5 kg di peso. Cerchi e pneumatici di dimensioni inferiori pesano fino a 11,5 kg in meno. E lo stesso vale per i freni: dato che la massa da rallentare è inferiore, è stato possibile adottare una soluzione più compatta, che pesa 10 kg in meno ma assicura prestazioni superiori.

Lascia un commento