Al Roma Motor Show le storiche del Registro Club Aci

Al Roma Motor Show le storiche del Registro Club Aci

A celebrare la 60ma edizione del Roma Motor Show, che si svolgerà il 16 e il 17 maggio, ci sarà una nutrita presenza di automobili d’epoca appartenenti al Registro del Club ACI Storico e tutte potranno essere ammirate nella suggestiva mostra di “C’era una volta al Pincio”.
Nella storia del Roma Motor Show, il Pincio rappresenta oggi un ricordo memorabile della bellezza automobilistica (e non solo) dei tempi passati. Proprio il Pincio ospitava le primissime edizioni di questo prezioso “road show”, che da sempre è stato palcoscenico della passione per i motori, in particolare per le automobili, le moto, i veicoli commerciali e i mezzi speciali.
Se si considera il fascino e il valore di una vettura d’epoca si apprezza totalmente la missione che Aci vuole affrontare con ACI Storico: preservare nel tempo il valore economico, sociale e culturale del grande patrimonio automobilistico italiano. Per questo motivo ACI Storico rappresenta la casa degli appassionati e dei collezionisti, un luogo reale dove i possessori (e non) di automobili storiche possono ritrovarsi e condividere le proprie esperienze e la loro passione.

club aci storico
In Italia oltre 4 milioni di veicoli hanno più di 20 anni di età. Dare loro un valore storico solo per un raggiungimento di “età” è del tutto riduttivo. Per questo motivo una Commissione di esperti che collaborano con l’Aci e con il Club ACI Storico ha stilato una lista, costantemente aggiornata, che individua le automobili che sono di reale interesse storico e che pertanto meritano attenzione e tutela.
Per questo motivo il Club ACI Storico ha istituito il proprio Registro Storico nel quale possono essere iscritte soltanto le automobili dei Soci che superano valutazioni documentali e verifiche tecniche fatte da esperti, certificati e iscritti all’apposito Albo dell’Automobile Club Italia.
Molte di queste automobili saranno protagoniste alla 60ma edizione del Roma Motor Show e tutti potranno apprezzarne il fascino e la valenza storica, condividendo con altri appassionati ed esperti la passione per le automobili d’epoca.

Lascia un commento