Salone d’Inverno: il vintage scalda i motori

Salone d’Inverno: il vintage scalda i motori

Due giorni all’insegna dei motori d’epoca. Scalda, infatti, i motori il Salone d’Inverno, l’esposizione che sabato 30 e domenica 31 gennaio accoglierà gli appassionati di motori e bici d’epoca e animerà gli spazi di Ferrara Fiere e Congressi.
In questa edizione non mancano le novità, una su tutte è la creazione di un’area interamente dedicata agli specialisti del settore, divisi per marca o per modello, in modo che gli appassionati possano trovare con facilità quello che cercano.
Convegni a cura del Registro Italiano Veicoli Storici, che si terranno nel corso della manifestazione e che avranno come obiettivo quello di aiutare gli appassionati nella gestione burocratica del proprio mezzo d’epoca, analizzando, in particolare, la questione relativa al bollo per i veicoli vintage.

salone d'inverno
Questa edizione è ricca di festeggiamenti dai 70 anni della Vespa Piaggio, agli 80 della Fiat Topolino e i 50 dell’Alfa Romeo Duetto.
A ciascuno di questi pilastri del motorismo made in Italy sarà dedicata una mostra. La mitica due ruote verrà celebrata in collaborazione con Mauro Pascoli e la sua splendida collezione su una superficie di oltre 1300 mq.
In partnership con il club Vecchie Ruote Bondeno invece, la mostra della mitica Fiat Topolino, mentre i 50 anni della del Duetto Alfa Romeo verranno rappresentati dal club Officina Ferrarese.
Da segnalare la presenza del Museo Lamborghini che porterà in fiera una Miura del 1966 e una Topolino Barchetta creata da Ferruccio Lamborghini nel ’47 con cui partecipò alla 1.000 miglia nel 1948 e altri mezzi appartenenti alla splendida collezione Lamborghini.

Lascia un commento